You are here

padrone

Susan addestramento di una schiava: la punizione

Submitted by blogbdsm on Sun, 09/16/2018 - 13:27

Bess tornò dopo essere stata dai suoi per alcuni giorni. Fece rotolare la valigia, trovandomi distesa sul divano. Mi disse in modo provocatorio “sembra che qualcuno si sia dato da fare durante il week end”, prima di andare in cucina e lasciare la spesa sopra la tavola. 

Come addestrare una nuova schiava

Submitted by blogbdsm on Sun, 09/09/2018 - 19:52

Hai trovato una nuova schiava e la vuoi addestrare, ci sono varie cose da considerare. In primo luogo qual’è la sua esperienza come schiava e in secondo luogo qual’è la tua come padrone. Queste sono considerazioni importanti poi ce ne sono altre, la cosa più importante è quella di creare un tuo standard o metodo e di seguirlo.

Susan addestramento di una schiava(Il Party)

Submitted by blogbdsm on Tue, 09/04/2018 - 13:13

Questa è stata la festa del mio coming out, all’epoca non lo sapevo, ma Cole aveva detto ai suoi amici che aveva incontrato qualcuno di speciale e volevano lo incontrassero anche loro.
Sono andata in macchina a casa sua, partendo dalla parte della città dove stavo popolato di fast food e negozi economici fino ad arrivare alla parte più ricca della città dove parcheggiate si vedevano soprattutto Bentley.

Susan addestramento di una schiava(incontro con Cole)

Submitted by blogbdsm on Mon, 09/03/2018 - 13:05

Io e Bess non eravamo amanti, eravamo esploratrici, esploravamo la profondità della mia tendenza alla sottomissione. Con i nostri magri risparmi siamo riuscite ad acquistare vibratori, morsetti per capezzoli, manette e una pagaia e ci siamo divertite a provare questa oggettistica vicendevolmente, anche se era chiaro che Bess non era una sottomessa, non le piacevano le pinze o la pagaia, ma dal mio punto di vista l’utilizzo di questa oggettistica è stata solo una conferma, ero solo una troia a cui piaceva essere sottomessa e usata come un oggetto.

la morte e la scomparsa delle modelle viene da facebook(il boss della mafia russa))

Submitted by blogbdsm on Mon, 08/20/2018 - 12:49

La festa avvenuta a casa del manager bresciano ebbe una vasta eco soprattutto nel web e Marco fu sommerso da molte richieste per le ragazze, ma fu colpito soprattutto da una: venivano chieste quattro ragazze per tutta l’estate per un boss della mafia russa, la remunerazione sia per l'agenzia sia per le ragazze era veramente notevole, si potrebbe dire spropositata, ma le ragazze avrebbero rischiato molto infatti l’utilizzo delle parole e dei segnali di sicurezza con questi soggetti non sono una cosa così facile, così come i pericoli per le ragazze nell’affidarsi

conoscenza tra due mie schiave Francesca e Marika

Submitted by blogbdsm on Sat, 05/26/2018 - 16:38

Marika e Francesca sono due mie schiave che non si conoscono tra di loro e che ho deciso si conoscessero perché volevo far approcciare Francesca al mondo lesbo verso cui non aveva mani manifestato nessuna tendenza.

le due cagne italiane nella villa dei sessantenni e fine della loro libertà il club lesbo

Submitted by blogbdsm on Sat, 02/03/2018 - 20:25

Dopo qualche giorno di tranquillità passato all'aria aperta della campagna inglese, tra sport equestri e passeggiate, cominciò per Manuela e Jessica quell'attività che le era stata descritta durante la cena.

Le ragazze vennero portate con una macchina con i vetri oscurati a Londra dove sarebbero state l'attrazzione principale della riapertura di uno dei club bdsm: era però un club molto particolare frequentato solo da donne quindi in grande maggioranza lesbiche.

Le due cagne italiane nella villa dei ricchi sessantenniu e fine della loro libertà(la cena)

Submitted by blogbdsm on Mon, 01/22/2018 - 19:24
Manuela e Jessica nell'apprendere che tutto era stato filmato e poteva essere usato contro di loro ci guardarono con uno sguardo fisso, terrorizzato non sapendo a cosa sarebbero andate incontro da oggi in poi.
Jessica guardò negli occhi Manuela quasi volesse dirle perchè siamo state così sceme da accettare tutti quei soldi, se ce li hanno offerti qualcosa sotto doveva pur esserci oltre a doverci scopare quattro vecchi imbottiti di Viagra e Cialis.

omicidio al club bdsm: jessica nelle segrete della villa

Submitted by blogbdsm on Sun, 09/24/2017 - 13:51

Jessica non si accontentò del discorso di Frank che le dava della pazza, che le diceva che le conveniva lasciar stare la sua indagine e di pensare solo a prendersi i soldi, e pensò di incalzarlo perchè non avrebbe avuto molte altre possibilità di scoprire qualcosa senza essere vista né notata dall'organizzazione.

Pages

Subscribe to RSS - padrone