You are here

slave

la punizione del sale grosso

Submitted by blogbdsm on Tue, 09/01/2015 - 11:20

Una punizione che mi è capitato di infliggere alle schiave che non riescono a portare avanti come dovrebbero l’ordine della castità forzata che consiste nell’ordine di non poter scopare, masturbarsi o toccarsi per un periodo predeterminato è la punizione del sale grosso.

Questa punizione consiste nel costringere la schiava  a una lunga gita in bici  su strade sterrate, con le mutadine piene di sale grosso in modo che durante la pedalata frizioni ovunque.

il lento scivolare verso la sottomissione di una coppia (VI cap. racconto bdsm))

Submitted by blogbdsm on Tue, 09/01/2015 - 11:19

L’uomo che incontrai fuori dal ristorante si chiamava Giuseppe e gestiva come hobby diciamo così una serie di club bdsm, che però non erano normali club a sfondo BDSM, erano all’apparenza dei locali normali: alcuni discoteche, altri pub con un retrobottega nascosto che prevedeva oltre a club dediti al BDSM casinò e gioco d’azzardo il cui scopo era mettere sul lastrico belle fanciulle, belle coppie, bei ragazzi per poi ricattarli e farli diventare schiavi di elementi influenti dell’alta società.

il lento scivolare di una coppia verso la sottomissione(IV cap. racconto bdsm)

Submitted by blogbdsm on Tue, 09/01/2015 - 11:16

 Dopo la sottomissione della moglie di Marco e la ripresa audio video delle sue gesta cominciai a pensare che avrei potuto alzare il tiro e arrivare alla schiavizzazione di tutti e due, quindi anche di Marco.

la frusta a nerbo di bue e il bdsm

Submitted by blogbdsm on Tue, 09/01/2015 - 11:06

La frusta a nerbo di bue e’ una frusta nata in ambito contadino e serviva per domare i cavalli particolarmente scontrosi, quindi già questo può far pensare al fatto che sia una delle punizione più severe in ambito bdsm.. Si puo’ trovare nei migliori negozi di equitazione, o a livello più’ terra terra nelle macellerie si possono trovare i nerbi di bue appesi ai ganci insieme agli affettati. Si consiglia di scegliere i più’ sottili, poi prima dell’uso erotico va inumidito e ingrassato.

128 basic slave rule: introduction The Ten Commandments of Ownership

Submitted by blogbdsm on Tue, 09/01/2015 - 11:04

1. I confirm that I am my master’s slave.

2. I give my master the right to have power over me.

3. I recognize my servitude is not an actual slavery. My master does not (At least in a legal sense) own me. I am my master’s willing slave.

4. Once I am not willing, my master no longer has power on me.

spanking machine - la macchina per scullaciare

Submitted by blogbdsm on Tue, 09/01/2015 - 10:53

le vignette e le caricature che ritraggono una macchina per sculacciare sono innumerevoli, mentre  molto pochi sono gli esempi funzionanti.

L’idea di sostituire la macchina alla mano umana per frustare o in alternativa calare bacchette e palette non nasce però in ambiente BDSM,  salvo poi anche il BDSM si sia avvalso dei risultati di queste invenzioni.

Pages

Subscribe to RSS - slave