You are here

punizione bdsm

il flogger: la frusta per i padroni alle prime armi

Submitted by blogbdsm on Tue, 09/01/2015 - 10:51

il flogger è un tipo di frusta adatto soprattutto a coloro i quali si avvicinano per la prima volta al BDSM essendo un tipo di frusta inoqua se viene usata nella maniera giusta.

il flogger è un tipo di frusta con più code solitamente realizzate in camoscio o pelle di daino. E’ sostanzialmente un tipo di frust che produce più rumore che dolore e agisce più a livello psicologico che fisico, non per questo meno eccitante soprattutto per i nuovi al BDSM che vogliano cominciare in modo soft soft….

bastoncini cinesi

Submitted by blogbdsm on Tue, 09/01/2015 - 10:50

bastoncini cinesi sono i bastoncini che si usano comunemente nei ristoranti cinesi per mangiare(anche se molti zotici italici usano le posate). Si possono comprare in normali centri commerciali. Per il loro uso BDSM servono anche degli elastici che vanno posto alle estremità in modo che possano essere tenuti insieme.

Attrezzature BDSM: acquistarle o costruirsele

Submitted by blogbdsm on Tue, 09/01/2015 - 10:48

non è detto che i giochi BDSM abbiano di per sè bisogno di questa grande attrezzatura, penso che l’affiatamento e la partecipazione di padrone e schiava siano molto più importanti.
Ovviamente un minimo di oggetti rimane indispensabile averli, il problema rimane tuttavia il mododi procurarseli questi oggetti.

La soluzione più ovvia sarebbe in un sexy shop, ma anche internet è pieno di siti che propongono materiale atto a rifornire padroni e schiavi.

addestramento di una moglie su richiesta del marito(IV capitolo)

Submitted by blogbdsm on Tue, 09/01/2015 - 10:47

Dopo la sottomissione della moglie di Marco e la ripresa audio video delle sue gesta cominciai a pensare che avrei potuto alzare il tiro e arrivare alla schiavizzazione di tutti e due, quindi anche di Marco.

Quarto e ultimo giorno della castità forzata di jessica

Submitted by blogbdsm on Tue, 09/01/2015 - 10:39

 questo è il resoconto dell’ ultimo giorno d’astinenza.
Stamattina ho cominciato chiedendoti una concessione anche piccola. Tu mi hai concesso di farmi toccare, ma solo da un’altra donna.
Io ti ho risposto che non avrei potuto farlo, non sono una lesbica. Non mi piacciono le donne, avrei preferito continuare l’astinenza.
Mi hai risposto che lo sapevi, me l’hai proposto appunto perchè volevi che continuassi a soffrire senza toccarmi.

la castità forzata di jessica raccontata con le sue parole prima parte

Submitted by blogbdsm on Tue, 09/01/2015 - 10:37

racconti erotici bdsm:Mi sono svegliata pensando a te stamattina, e a quanto pare mi addormenterò allo stesso modo.
Ho guardato la tv, cosa che non faccio mai, per distrarmi. Mi sono accaldata pensando a te e al tuo ordine, eppure non mi è venuto
in testa neanche un momento di disubbidirti. Sinceramente non pensavo che la pressione psicologica dell’ansia dell’attesa sarebbe stata tale.

Pages

Subscribe to RSS - punizione bdsm